Guasto alla metro B – una storia di ordinaria periferia –

Potrei raccontarvi che stasera la metro B a un certo punto si è fermata, piantando in asso i viaggiatori alla fermata Quintiliani.

– Come?
– Quintiliani.
– Dove?
– A Quintiliani.
– E come ce s’ariva?
– Sicuramente con la metro B, ma non c’ero mai sceso prima d’oggi.

Ma non è per questo che scrivo, né per prendermela col gestore, o col sindaco – che poi non ce l’abbiamo, e nemmeno c’entrerebbe.

– E quindi?
– E niente, arrivo a Centocelle e trovo questo esemplare di lumaca sulla fiancata di un’auto parcheggiata. Zitta, zitta, sembra nel pieno di un sorpasso, o di un testacoda – visto che va dalla parte opposta. Un esempio perfetto di resilienza: piove, la metro si ferma, e lei lì, s’arrampica, se la fa a piedi – da sola – e non fiata una parola.

A casa poi ce so’ arivato, ma si n’era pe’ mi’ madre stavo ancora a Monti Tiburtini a cerca’ Maria pe’ Roma.

Andrea, una storia di periferia – adesso ceno (amen).

Roma (Centocelle). Una chiocciola trasporta la sua conchiglia sulla fiancata di un'auto parcheggiata , noncurante dell'acquazzone che sta mettendo in ginocchio Roma.

Roma (Centocelle). Una chiocciola trasporta la sua conchiglia sulla fiancata di un’auto parcheggiata, noncurante dell’acquazzone che sta mettendo in ginocchio Roma.

Annunci

Informazioni su Andrea Palumbo

Insegnante di italiano L2 (teacher of Italian as a Foreign Language)
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...